DragonBallGT.it
Login / Registrati
Ricordati

Non sei iscritto?

Registrati subito è gratis

Registrati!
Home » Info » Oggetti

Oggetti

Questa sezione è dedicata agli oggetti che hanno segnato la storia di Dragon Ball.

 

Sfere del Drago

Queste sfere sono state create dal Dio della Terra (il Supremo nella versione italiana dell'anime), un alieno di razza namecciana, a immagine e somiglianza di quelle di Namecc, il suo pianeta natale (con la differenza delle dimensioni: quelle namecciane sono molto più grandi!). Il loro aspetto è quello di piccole sfere di colore giallo, della consistenza della pietra, punteggiate da un numero variabile di stelline stilizzate rosse.

Chiunque riesca a riunire le sette sfere, potrà evocare il drago Shenron ed esprimere un desiderio, dopodiché esse si disperderanno nuovamente sul pianeta Terra e resteranno tramutate in pietra per un anno.

Infatti durante la saga il drago viene evocato per ben 9 volte quando il suo creatore in realtà le aveva concepite per essere utilizzate una volta ogni 100 anni, in quanto trovarle sul pianeta sparse chissà dove doveva essere molto difficile: invece la protagonista femminile Bulma, (figlia dello scienziato inventore delle capsule e proprietario della Capsule Corporation) riesce a inventare un "radar" (il Dragon Radar - "Radar del Drago") capace di captare il segnale energetico prodotto dalle sfere magiche, in modo che possano essere trovate facilmente. Il Dragon Radar funziona anche con gli altri tipi di sfere.

I desideri espressi durante la storia sono i seguenti:

  • Per impedire che il malvagio Pilaf diventi il padrone della Terra, Olong, un maialino trasformista amico di Goku, lo anticipa esprimendo il desiderio di ottenere delle mutandine femminili.
  • Goku si incarica personalmente di trovare le sfere e riunirle per riportare in vita Bora, il padre di un bambino indiano (Upa) ucciso dal killer Tao Bai Bai.
  • Il Grande Mago Piccolo (padre di Piccolo) appartenente alla famiglia demoniaca si impossessa delle sfere riuscendo quasi ad eliminare Goku ed esprime il desiderio di possedere la giovinezza eterna.
  • Il piccolo Goku ha ormai sconfitto il Grande Mago Piccolo ed è il momento che le vittime della sua malvagità tornino in vita.
  • Goku viene resuscitato al momento dell'arrivo sulla Terra di due Saiyan malvagi, Nappa e Vegeta.
  • Durante lo scontro tra Goku e Freezer (tiranno regnante nell'universo) le sfere vengono utilizzate per resuscitare tutte le persone uccise dal tiranno e dai suoi seguaci.
  • Dopo la sconfitta di Cell, le sfere del drago hanno riportato in vita tutti coloro che erano stati uccisi da quest'ultimo e hanno rimosso l'esplosivo presente nel corpo di C-17 e C-18.
  • Le sfere del drago vengono usate da Bulma per far tornare in vita tutte le persone morte nel giorno del 25° torneo Tenkaichi, tranne i malvagi.
  • Le sfere del drago vengono utilizzate per cancellare il ricordo dello spietato Majin Bu dalla mente della gente.

Le sfere del drago vengono utilizzate spesso anche nei film di Dragon Ball, ma i desideri espressi non vengono conteggiati nella serie animata.

Nell'universo di Dragon Ball, Akira Toriyama ha inserito l'esistenza di altre tipologie di sfere del drago oltre a quelle descritte: le sfere del drago namecciane e le sfere del drago demoniache (in Dragon Ball GT).

I nomi delle sfere del drago sono:

  • Sfera n°1: Isshinchu
  • Sfera n°2: Ryanshinchu
  • Sfera n°3: Sanshinchu
  • Sfera n°4: Sushinchu
  • Sfera n°5: Vushinchu
  • Sfera n°6: Ryushinchu
  • Sfera n°7: Chishinchu


 

Bastone magico

È un bastone magico regalato da Son Gohan al nipote Goku. Il suo potere è quello di potersi allungare e accorciare a piacimento, il suo limite massimo è 300.000 chilometri. Nella prima serie è l'arma preferita di Goku, che la usa con grande abilità, alla fine della serie invece il bastone viene utilizzato per collegare il santuario di Karin a quello del Supremo, dato che il Nyoi-bō era stato creato proprio per questo scopo. L'origine del bastone proviene dalla leggenda dello scimmiotto, infatti anche lui aveva un bastone magico con queste proprietà.
 

Nuvola kintom

La Kintoun (Nuvola Speedy nel doppiaggio italiano dell'anime, Nuvola d'oro nel manga) è una nuvoletta dorata che viene regalata dal Maestro Muten al giovane Goku. Basta chiamarla affinché giunga in pochi secondi dal cielo e solo le persone pure di cuore possono salirci, per questo Bulma (troppo vanitosa) e Muten (troppo pervertito) cadono nel tentativo di sedersi.

La nuvola che possedeva Muten veniva da una centinaia di volte più grande posseduta a sua volta dal Maestro Karin, che la donò all'allievo quando questi giunse in cima alla torre e prese l'acqua. La nuvola è molto veloce, quanto il più potente degli aerei esistenti, e quando viene distrutta in genere basta richiamarla che compare. Quando però a distruggerla è una forza di grande potenza, la nuvola scompare definitivamente. Goku perderà la sua nuvoletta ma ne prenderà in seguito un pezzetto da quella di Karin, creandone una nuova.

Scouter

Il rilevatore (o scouter) è un dispositivo immaginario comparso nei manga ed anime di Dragon Ball Z: è uno strumento altamente tecnologico usato per determinare sia il livello di combattimento degli avversari, sia per individuare la posizione approssimativa dei guerrieri stessi. Il suo aspetto è quello di un supporto, dotato di pulsante, da agganciare su un orecchio e dotato di un piccolo display colorato e semitrasparente, monoculare. I soldati di Freezer possiedono un rilevatore incorporato nel casco protettivo.

Il rilevatore può essere usato anche come mezzo di comunicazione a distanza, permettendo anche il trasferimento di dati da uno all'altro anche ad anni luce di lontananza.

Il dispositivo era stato inventato dagli Tsufuru, una specie aliena tecnologicamente evoluta. Nonostante questo i Saiyan, con cui dividevano il pianeta, scesero in guerra contro di loro e li spazzarono via grazie alla loro potenza fisica. Con la collaborazione fra i Saiyan e Freezer, i rilevatori entrarono così anche nella sua organizzazione criminale.

Il dispositivo compare per la prima volta durante la prima puntata di Dragon Ball Z, indossato dal fratello di Goku, Radish, il quale riesce a localizzare prima Piccolo e poi Goku mediante l'ausilio dello strumento.

Il rilevatore tuttavia presenta una grave carenza: riesce ad indicare il livello di combattimento istantaneo e non quello potenziale. Gli umani (ed anche Goku) sono infatti in grado di nascondere il proprio livello che aumenta vertiginosamente durante la fase dello scontro, e Radish, sottovalutando questo aspetto, verrà sconfitto.

 

Radar del Drago


Oggetto inventato da Bulma che serve a localizzare l'esatta posizione delle Sfere del drago. L'oggetto ha una forma simile a un orologio da taschino di colore bianco, grande quanto il palmo di una mano, dotato di un display di colore verde i cui numeri e puntini indicanti le sfere sono di colore giallo ed è dotato anche di un pulsante soprastante l'apparecchio che se premuto permette di avere vari livelli di zoom sulla mappa visualizzata. Viene usato dai guerrieri Z, ma alcune versioni più grandi e in genere meno precise vengono usate anche dai personaggi malvagi (Pilaf, il Fiocco Rosso, Slag) per trovare le sfere ed esprimere i loro desideri. Sembra che sia composto da materiali molto rari e difficilmente ricostruibile in un breve periodo.
 

Spada Z


La Spada Zeta (o Z-Sword) è una spada leggendaria presente nella parte finale della seconda serie, Dragon Ball Z. Viene estratta da una roccia da Gohan, che la usa durante gli allenamenti sul pianeta dei Kaiohshin. Quando si spezza, ne esce fuori l'antenato dei Kaiohshin, Rou-Dai Kaiohshin (nell'anime Kaiohshin il Sommo).

I 4 Grandi Kaiohshin in un'epoca remota unirono le loro forze nel tentativo (fallito) di sconfiggere il malvagio Majin-Bu, il potentissimo quanto eccentrico mostro rosa creato dalla mente malefica del mago Bibidy (Majin-Bibidy), finendo per essere assorbiti uno dopo l'altro all'interno del corpo del mostro, alterandone la struttura fisica e, in un certo modo, limitandone la forza. L'unico a scappare al mostro fu Kaioshin il superiore, lo stesso che si presentò davanti ai guerrieri Z, che all'epoca era molto giovane e non ancora in possesso del titolo di Kaioshin.

La saggezza di questi esseri aveva generato una potente arma, la spada Z appunto, che si diceva avesse il potere di sconfiggere il mostro, a patto che venisse usata da un guerriero capace di sopportarne il peso eccessivo. In mancanza di costui la spada rimase per millenni incastrata in un blocco di pietra nel pianeta dei Kaioh dell'altro mondo.

Dopo il ritorno del mago Babidy, figlio di Bibidy, e del successivo risveglio del mostro Majin-bu (al primo stadio) l'intera razza umana venne decimata in poco tempo senza che nessuno riuscisse a fronteggiare l'eccessiva potenza del mostro, neppure Goku nello stadio di Super Saiyan 3 recentemente acquisito. La situazione peggiorò ulteriormente quando il paffuto e tonto Majin-bu del primo stadio liberò la sua parte malvagia a seguito della grave ferita che un cacciatore di taglie aveva arrecato a Mr.Satan, che nel frattempo era divenuto amico del mostro riuscendo a cancellarne la follia omicida.

Per dare nuova speranza ai terrestri, Kibith e Kaioshin il Superiore utilizzarono i loro poteri di teletrasporto per portare Gohan, figlio di Goku, sul pianeta in cui era custodita la spada, riconoscendo in lui il guerriero adatto a brandirla. Goku arrivò da loro qualche secondo dopo. Il giovane dimostrò una notevole bravura nell'utilizzarla nonostante il suo peso, divenendo sempre più forte finché un giorno, per provarne la durezza, la utilizzò per tagliare un blocco di quello che era definito da Kaioshin il materiale più duro dell'universo, provocandone la rottura davanti agli occhi stupiti del dio e del padre. Tale rottura però rivelò il vero tesoro custodito dalla spada, il Kaioh Shin di 15 generazioni fa che vi era imprigionato dentro, chiamato Kaiohshin il Sommo, che con uno strano allenamento permetterà a Gohan di raggiungere la sua forma finale.

 

Fagioli magici

I senzu (nell'anime italiano fagioli di Balzàr) sono fagioli magici che fanno riprendere completamente le forze a chi li mangia, saziano la fame e curano da ferite anche mortali in pochi secondi. I fagioli vengono coltivati dal gatto Karin (Balzàr nell'anime italiano) che vive in cima alla torre di Karin. Appaiono per la prima volta nel volume 12 di Dragon Ball, quando Goku scala la torre per bere l'acqua sacra che aumenta la forza di chi la beve. Poiché Goku ha fame, Karin gli dà un senzu, cosicché il ragazzo all'improvviso si sente sazio.

I senzu saranno molto utili nel seguito della storia: Karin, tramite Yajirobei, provvederà a rifornire Goku e soci di questi importantissimi semi, che più di una volta aiuteranno i guerrieri a riprendersi dalle ferite, anche quando saranno in fin di vita. Ma in un'occasione, non sono efficaci. Durante lo scontro con C-19, Goku, viene colpito da una grave malattia cardiaca, per cercare di attenuare il dolore, il Sayan, ne mangia uno, ma senza alcun effetto. Infatti solo la medicina datagli da Trunks del futuro, sarà in grado di curarlo. In Dragon Ball Gt non vengono mai usati, probabilmente perché il livello dei protagonisti è troppo alto per essere rigenerati dai senzu,oppure perché sia dende che kaioshin il superiore possono curare le ferite. Si sa per certo che Karin e Yajirobei sono ancora vivi (li si vede teletrasportati da Goku durante l'esodo verso il pianeta Plant prima che la terra esploda a causa dell uso delle sfere dalla stella nera da parte di Baby)


 

Potara

I Potara sono orecchini magici che appaiono nella seconda serie, Dragon Ball Z.

Consentono a due persone di fondersi in un unico essere più potente.
In Dragon Ball Z la fusione tramite i Potara è l'alternativa alla fusione tramite l'esecuzione del balletto. La fusione tramite gli orecchini magici richiede che coloro che decidono di fondersi indossino un orecchino ognuno nell'orecchio opposto a quello del compagno. A differenza della fusione tramite balletto, la fusione tramite Potara è permanente (mentre la prima è regolata a seconda della potenza), è più potente e non è necessario che chi decide di fondersi debba regolare il livello di combattimento allo stesso livello di quello del compagno. Esiste però un modo per sciogliere questo tipo di fusione: gli orecchini infatti perdono il loro effetto nei luoghi carichi di energia negativa. Nella saga di Majin Bu, ad esempio, Vegeth svanisce una volta entrato nello stomaco di Majin Bu ridando origine a Goku e a Vegeta.
L'unione tra un vivente ed un non vivente genera un essere vivente.

 

Camera Gravitazionale

Questa navicella ospita una speciale stanza in cui la gravità risulta raddoppiata per rendere più duri, e quindi migliori gli allenamenti. Viene usata da Goku con una gravità doppia e da Vegeta con una gravità quadrupla!

 

Capsule

Brevettate dalla Capsule Corp. queste speciali capsule, possono contenere di tutto, da veicoli a cibo..
Il segreto sta nella compressione delle molecole degli oggetti che si vuole inserire.

 

Navicella di Freezer

Quest'enorme astronave viene usata da Freezer ed i suoi scagnozzi per muoversi da un pianeta all' altro. E' molto veloce.

 

Navicella dei Saiyan

Questa navicella viene usata dai Sayan e dalla squadra Giniu che per muoversi necessaitano di un mezzo veloce. Goku la usa per fuggire da Namek. Può trasportare solo un passeggero.

 

Navicella del Grande Mago Piccolo

E' la navicella usata da Alsatan e Junior ( Dio e Piccolo ), ma anche Bulma & co. la usano per andare su Namek.

 

Macchina di ripristino

E' presente nella navicella di Freezer. Consente il ripristino delle forze, come il fagiolo di Karin, ma in maniera più graduata.

 

Sedia Meccanica

E' una specie di poltrona usata da Freezer per spostarsi. Può anche volare.

 

Macchina del Tempo

Fondamentale per Goku, ha permesso a Trunks di tornare indietro nel tempo per portare a Goku la medicina per curare la sua grave malattia. Ha permesso anche, però, a Cell di tornare indietro nella storia ed assorbire i due Cyborgs. Viene inventata da Bulma.

 

 

Statistiche della pagina
Pagina creata da: admin , 9 settembre 2006
Ultimo aggiornamento: 12 luglio

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi Quiz
di DariuS94 - 7 ottobre alle 01:49
di alexbi1997@tiscali.it - 11 aprile 2013
di Kiris95 - 19 febbraio 2013
Ultimi commenti
Ultime dal forum
di goku supersayangod - 14 ore fa
di Cooler3X2Y - 18 ore fa
di goku supersayangod - sabato alle 13:31
di Nathan Never - giovedì alle 21:35
di Nathan Never - giovedì alle 21:34
Apri